Ateliers delle Arti

Ateliers delle Arti

Edizione 2021

Arte e Formazione a Bertinoro, L'Aquila, Grosseto e Policoro. Quattro appuntamenti dal 23 luglio al 12 settembre.
L'Atelier delle Arti è un appuntamento annuale. Nato a Bertinoro, è stato poi declinato in diverse edizioni ed esteso a più luoghi in tutta Italia.
Maggiori informazioni su www.centroasteria.it

Luogo

Bertinoro è un borgo di origine medievale situato su una collina da cui si gode di un magnifico panorama sul mare a sulla pianura romagnola. Per questo motivo è conosciuto come “Il Balcone della Romagna”.
Percorrendo le vie acciottolate del borgo di Bertinoro, fra palazzi storici, chiese, abitazioni e i sentieri che costeggiano i resti dell’antica cinta muraria, si respira un’atmosfera di stampo medievale.

La Rocca: costruita prima dell’anno Mille, nel 1302 ospitò persino Dante Alighieri, come ricorda Carducci nella sua ode “La Chiesa di Polenta”. Dal 1994 è sede del Centro Residenziale Universitario di Alta formazione e Ricerca di Bertinoro e dal 2010 è sede anche del Museo Interreligioso, dedicato a studi, ricerche e opere d’arte sulle tre grandi religioni monoteiste.
La Rocca, da cui si vede tutta la Romagna e il mare, ospita l’Atelier grazie a una struttura residenziale e a spazi appositi al chiuso e all’aperto.

Da questa occasione unica per condividere un momento di formazione con artisti di ogni sensibilità, per dialogare e vivere con chi dell’arte ha fatto materia vitale, sono nate altre iniziative in Italia dedicate allo scambio culturale secondo la formula dell’Atelier ideato dall’Accademia dei Silenti.
In particolare, in Basilicata con l’Atelier della Parola a Nova Siri e con l’Atelier delle Arti e degli Insegnanti a Grosseto e a Fontecchio, borgo storico in provincia de L’Aquila.

Rocca di Bertinoro
Visuale aerea di Bertinoro